0%

Open navigation

LESS IS MORE PERSONE

PERSONE

L’idea del prodotto straordinario come l’isola MODULTOP è nata grazie al duetto creativo dell’architetto Jakub Wiśniewski, comproprietario dello studio JMW Architekci e il costruttore Tomasz Pietrzak.

Il primo ha creato una forma insolita e ha definito il concetto del suo funzionamento all’interno, il secondo invece ha curato che la visione artistica abbia trovato il suo effetto materiale, e la funzione abbia supportato coraggiosamente la sfera visiva.

Tomasz Pietrzak

Il costruttore e l’esecutore principale dell’isola MODULTOP.



Creativo, laborioso, ambizioso.

Costruttore per passione, laureato della Politecnica di Varsavia sulla Facoltà di Meccatronica, specialità di Automazione e Robotica. Tante volte premiato per i suoi successi scientifici. Lo specialista di creare i robot mobili.

Attualmente gestisce l’azienda di famiglia specializzata in lavorazione del vetro piano. Una delle sue scoperte più recenti nel campo lavorativo sono i materiali naturali sinterizzati. Grazie alla conoscenza della lavorazione del vetro e dei sinterizzati di materiali naturali, e inoltre dell’ambito di altre discipline, ha brevettato il composito GLAMITAB.

Jakub Wiśniewski



Architetto. Il laureato in Facoltà di Architettura della Politecnica di Varsavia e di University of Detroit Mercy negli Stati Uniti. Acquisiva esperienza negli studi architettonici in Polonia e in Germania.

Nel 2008 insieme a Krzysztof Jachowicz e Łukasz Michalski ha fondato lo studio d’autore JMW Architekci.

Ha progettato il primo showroom nell’Europa Centrale con l’esposizione che presenta le possibilità delle lastre italiane di materiali naturali sinterizzati Laminam. Un altro passo per creare le forme minimaliste utilizzabili è la visione dell’isola moderna modulare MODULTOP.

Il progetto del mobile è stato elaborato nello studio JMW Architekci dal team diretto da Jakub Wiśniewski.